KALEIDOSNET

LO ZODIACO E LA SALUTE

Tutto ciò che può essere utile ai

SAGITTARIO

Immagine decorativa raffigurante il segno del Sagittario 

dal 22 novembre al 20 dicembre

 

segno di fuoco governato da Giove e Nettuno.

Le influenze fisiche e psichiche

 

E’ il centauro che con gli zoccoli appoggiati sulla terra, tende l’arco per lanciare la sua freccia verso le profondità astrali, mostrando una forte costituzione fisica, ma anche un senso di sfida verso l’irraggiungibile, determinato dal temperamento bilioso che esprime.

 

Le corrispondenze fisiche si trovano collegate alle cosce, ai femori, fino alle gambe e ai piedi. Ne risulta interessato tutto il sistema muscolare e lombare, compreso il nervo sciatico. Il punto focale è la regione sacrale, ma anche quella pelvica e le ovaie, persino le arterie, della stessa zona, possono essere soggette a patologie.

 

Il fegato è comunque l’organo più delicato e i nativi vanno spesso soggetti a epatopatie, per questo motivo, non raramente soffrono di reazioni allergiche, nausee e vomiti, o semplici disturbi digestivi. Fra i loro difetti vi è la propensione agli eccessi alimentari, che può produrre obesità, ma anche pericolo di diabete.

 

In alcuni casi posso incorrere in incidenti e fratture, che riguardano soprattutto la zona del bacino, delle gambe e dei piedi.

 

Il temperamento è piuttosto nervoso e tendono a somatizzare, abbisognano perciò di circondarsi di situazioni favorevoli al rilassamento, per evitare di sottoporre l’organismo a stress.

Nonostante tutto questo hanno delle energie fisiche nascoste, che sanno utilizzare soprattutto nelle attività fisiche, con verso l’aria aperta.

Come affrontano le terapie

Bisogna tenere conto della sua curiosità e dinamicità mentale, che non vanno sacrificate con forme troppo statiche: idroterapia, silvoterapia, elioterapia, magnetoterapia e cromoterapia, massaggio zonale e riflessologia plantare, agopressione e tecniche dinamiche di respirazione, arti marziali, naturopatia alimentare alternata a digiuno terapeutico.

Ariete

Toro

Gemelli

Cancro

Leone

Vergine

Bilancia

Scorpione

Sagittario

Capricorno

Acquario

Pesci

I terapeuti del segno

Attratti da tutto ciò che è ignoto, lo sentono trascendente, spesso diventano ottimi pranoterapeuti. Sono costanti, generosi e ricchi di energia, ma possono diventare fanatici, motivo per cui il rischio peggiore è quello di perdere l'obiettività di giudizio e di sottoporre i propri pazienti a discipline che con la natura hanno poco riferimento, ma sono il frutto di scelte filosofiche, o peggio fideistiche estremamente soggettive.

Se questi nativi sapranno rispettare le convinzioni personali dei pazienti, saranno ottimi bionaturopati, perché la loro innata intelligenza e le doti naturali di energia e forza fisica, nonché la conoscenza di cui si sono certamente dotati, li porrebbe fra i primi.

HOME PAGE