kALEIDOSNET

 

DIVINAZIONI E...

Le vere Sibille

i giochi, esempi e abbinamenti

 

immagine decorativa

UN GIOCO DA FARE DA SOLI

Vi propongo un gioco semplice, ma di sicuro effetto, che si chiama: la domanda.

Dopo aver fatto il “caos” cioè mescolato sul tavolo le carte rovesciate, in modo che le immagini risultino coperte, si raccolgono in un mazzo e mentre si formula mentalmente la domanda precisa a cui si vuole la risposta, si rimescolano e si poggiano sul tavolo, sempre con le immagini rivolte verso il basso (per evitare di vederle e di  suggestionarsi).

1- Si taglia il mazzo in due, cioè lo si divide in due mazzetti, poi si ricongiunge il mazzo mettendo sotto quello che stava sopra, quindi si estraggono le prime tre carte coperte;

2- si dispongono sul tavolo, nella sequenza uscita, ancora coperte, poi si scoprono e si ridispongono con le immagini rivolte verso l’alto.

3- le prime due ci indicheranno la situazione attuale, la terza darà il responso finale, che in cartomanzia si definisce: la sentenza.

 

LA DIVINAZIONE

Premessa importante - In questo ambito non si possono utilizzare le carte come avverrebbe in uno studio di cartomanzia, in quanto li, ci si troverebbe di fronte a consulenti professionisti, che grazie alla loro dimestichezza con il mazzo di carte, hanno la possibilità di produrre più giochi e di conseguenza più combinazioni

Vi darò comunque indicazioni tali che possiate per conto vostro, farvi un “gioco di carte”.

Ad ogni carta numerale con il proprio seme, corrisponde un’immagine con la propria interpretazione. Tenete conto del fatto che quando la carta si presenta al dritto, il suo valore è pieno e possiede capacità d’azione. Quando la carta appare rovesciata ® il suo significato diminuisce perché è meno attivo.

Se non avrete eccessive pretese, potrete scoprire che anche in modo semplice si possono ottenere dei risultati soddisfacenti.

 

COME PROPORRE LE DOMANDE

Siete insoddisfatti del lavoro attuale e state aspettando che vi venga dato un riconoscimento o una promozione?

Domanderete alle carte se quello che desiderate potrà realizzarsi.

 

Qual’ora le tre carte estratte fossero:

10 cuori La Costanza,

2 quadri la Lettera ed in ultimo il

2 fiori Pavone, dovrete leggere la combinazione nella sequenza che ho appena descritto:

La Costanza indica, che la vostra posizione è solida, la Lettera sta ad indicare che presto riceverete notizie, il Pavone che le notizie di cui parla la lettera, saranno di pieno successo.

La conseguente risposta divinatoria è:

Sì otterrete quello che desiderate, cioè il riconoscimento dei vostri meriti e la giusta promozione.

immagine decorativa

 

Se desiderate sapere se questo evento vi porterà un miglioramento economico, potete fare un’altra domanda e le carte che ne usciranno, saranno quelle che vi daranno la risposta che cercate.

Se desiderate conoscere i sentimenti di una persona nei vostri confronti, simpatia o amore, ponete pure la domanda alle carte e così via, senza limiti, per tutti gli argomenti che desiderate, ma sempre e solo una domanda per volta. Se doveste per errore unire due domande, anche la risposta arriverà confusa. In questo caso non createvi problema, richiudete le carte e tornate a mischiarle, riproponendo le domande nel modo corretto.

 

Non vi sono limiti alla quantità e alla qualità delle domande, ma evitate di riproporre la stessa domanda, più di due volte di seguito, perché questo otterrebbe soltanto il risultato di complicarvi la comprensione degli eventi. Bisogna avere il coraggio di accettare anche i responsi che non sono completamente graditi.

 

Per la salute vi consiglio di rivolgervi soltanto al medico, a meno che il problema sia di piccola entità e in questo caso potete tranquillamente chiedere alle carte se migliorerete o guarirete completamente.

Altra cosa di difficile interpretazione è il tempo, vi consiglio di non chiederlo, per le carte il tempo è incalcolabile.

Bene ora fate il vostro gioco, auguri e buon risultato!

ALCUNI ABBINAMENTI FISSI

Come avrete notato il mazzo di La Sibilla è costituito da 52 carte, quindi gli abbinamenti possono essere addirittura miliardi, di conseguenza non è possibile catalogarli, ad eccezione di alcuni che sono fissi e non possono essere scambiati per altri. Su questi potete fare affidamento.

Per gli altri dovrete utilizzare il vostro buon senso, in quanto ogni volta vi troverete di fronte a qualcosa di diverso, ma dato che la combinazione delle carte è in sostanza frutto di un evento quantitativo, rapportabile a un semplice calcolo. Infatti, pur non essendo sensitivi, si possono trarre degli auspici soddisfacenti, che sono paragonabili alle proiezioni che si usano nella scienza della statistica.

Voi però, considerate che non esistono verità assolute, in nessuna disciplina umanistica, ma soltanto indicazioni. Se userete il buon senso le carte vi gioveranno, se le userete male, diventeranno dannose, non a causa loro, ma del vostro cattivo uso.

 

7 di quadri Bambino + 5 di cuori Allegrezza al cuore=incontri amorosi con possibilità di effusioni intime.

12 di cuori Amante o 11 di cuori Amatrice (dipende dal consultante se maschio o femmina) + 1 di fiori Imeneo = promessa di relazione solida e possibilità di matrimonio.

5 di cuori allegrezza al cuore + 8 di quadri Omaggio di preziosi = gioia inattesa o regalo.

3 di fiori Viaggio + 7 di quadri Bambino = gravidanza desiderata.

13 di quadri Mercante + 6 di cuori Denaro (in alternativa 2 di fiori Pavone) trionfo pieno.

10 di quadri Ladro + 9 di picche Prigione = fine di una situazione, liberazione o impossibilità di realizzare ciò che si desidera.

Nota: tutte le carte abbinate alla prigione, indicano fermo o ritardo nello sviluppo della situazione presa in esame.

5 di picche Morte + 7 di picche Disgrazia = rottura definitiva, negazione, rifiuto.

 

Indice divinazioni

HOME PAGE