DIZIONARIO ASTROLOGICO - C

 

 

Cadenti: (case c.) sono le quatto case che nel moto diurno seguono le angolari: la 3°, la 6°, la 9° e la 12°. Sono dette cadenti poiché abbandonano l'angolo. Hanno analogia con l'anima e con il passato, indicano cambiamento e destino.

 

Caduta: è la debilità essenziale opposta all'esaltazione. Saturno ha la propria caduta in Ariete, Giove in Capricorno, Marte in Cancro, Venere in Vergine, Mercurio in Pesci, il Sole in Bilancia, la Luna in Scorpione.

 

Caldo: qualità prima attiva che tiene unite solo cose della medesima natura; vedi qualità prime, qualità attive.

 

Cardinali: (segni c.) sono: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno. Sono posizionati ai quattro angoli dello zodiaco, su cui ruotano tutti gli altri segni, partendo dall’equinozio primaverile. Indicano azione, iniziativa e movimento.

 

Cardini: sinonimo di angoli.

 

Carta natale: mappa dettagliata, normalmente realizzata a forma circolare sulla quale trovano all’esterno posizionamento le 12 costellazioni che occupano 30 gradi ciascuna, coprendo l’arco stellato per 360°. All’interno della mappa si trovano i pianeti del sistema solare, che vengono disegnati secondo il momento preciso a cui fanno riferimento e fra essi vengono tracciate delle linee rette che si intersecano, calcolate sulla distanza che i pianeti hanno fra loro, inoltre sempre sulla carta vengono tracciate le 12 case reali, (non quelle ideali già stampate) che si riferiscono appunto al momento preciso, relativo al calcolo, che può essere fatto in relazione a un soggetto o agli eventi. Si utilizza il luogo, la data e l’ora esatta di un evento (di nascita se si tratta di una persona).

 

Casa: è ciascuno dei dodici settori della vita, che trovano collocazione sulla carta natale a partire dall’est astrologico - Ariete, posizionato a sinistra in corrispondenza del punto vernale, (equinozio primaverile) e termina con Pesci. Il punto in cui ogni casa inizia è corrispondente a un segno dello zodiaco e viene denominato cuspide.

 

Chirone: corpo celeste compreso fra l'orbita di Marte e quella di Giove. Secondo le recenti osservazioni si tratterebbe di una cometa spenta catturata dal campo gravitazionale di Giove. Non è tenuto in considerazione come gli altri pianeti, ma in taluni casi può essere importante.

 

Circoli di declinazione: sono quei circoli massimi della sfera celeste, che passano per i due poli celesti.

 

Circoli di latitudine: sono quei circoli massimi della sfera celeste, che passano per i due poli dell'eclittica.

 

Circoli massimi: sono quei circoli della sfera, che raggiungono la massima ampiezza possibile e che hanno per centro, il centro della sfera stessa.

 

Circoli minori: sono quei circoli della sfera, più piccoli di un circolo massimo, che hanno per centro un punto diverso dal centro della sfera.

 

Coda del Drago: è il nodo discendente della Luna.

 

Comandanti e obbedienti: sono due punti della sfera in antiparallelo di declinazione, poiché l'uno, il comandante, produce un arco diurno pari all'arco notturno dell'obbediente. Soltanto gli astrologi più preparati, conoscono e tengono conto di questa configurazione, che vede relazionati fra loro, come comandanti ed obbedienti i seguenti segni: l'Ariete comanda Pesci, il Toro sull'Acquario, i Gemelli sul Capricorno, il Cancro sul Sagittario, il Leone sullo Scorpione, la Vergine sulla Bilancia. Questi segni hanno un modo di essere complementare poiché generano fenomeni visuali inversi. Il rapporto tuttavia sussiste solo tra i singoli gradi di ciascuna coppia, complementari al 30°: 1° di Ariete e 29° di Pesci, 2° e 28°, 3° e 27°, 4° e 26° ecc.

 

Combustione: è la condizione di debolezza nella quale può trovarsi un pianeta che è troppo vicino al Sole (normalmente questo viene definito "combusto", cioè bruciato) e viene calcolato all’incirca entro i 5-6°. Ma vi è un altro modo di intendere questa prerogativa, in senso temporale e che data la luminosità del luminare, i pianeti che lo precedono o lo seguono, non sono visibili, per 6–7 giorni, se ne deduce comunque l'impossibilità di questo pianeta rimasto invisibile a causa della luce del Sole, di agire come potrebbe se non fosse accecata la sua visione.

 

Compositivi: sono i due segni equinoziali dell'Ariete della Bilancia.

 

Configurazione: sinonimo di aspetti.

 

Congiunzione: aspetto fra due o più pianeti quando sono posizionati l'uno accanto all'altro in un'orbita accettabile, generalmente entro 8-10° al massimo. La sua qualità dipende dalla natura dei pianeti coinvolti nell'aspetto.

 

Coordinate eclittiche: sono la longitudine e la latitudine; indicano la posizione di un punto della sfera rispetto all'eclittica.

 

Coordinate equatoriali: sono l'ascensione retta e la declinazione; indicano la posizione di un punto della sfera rispetto all'equatore. 

 

Costellazione: è un raggruppamento ideale di stelle fisse, che può rappresentare figure umane o animalesche. Le costellazioni "classiche" sono 48, in astrologia se ne utilizzano 12.

 

Crasi: è la fusione tra le diverse nature di due pianeti che, unendo le loro luci mediante una familiarità nello zodiaco o nel mondo, generano una nuova natura, similmente a quanto accade quando due suoni si fondono secondo un rapporto armonico. E detta anche commistione.

Crepuscolo: è il chiarore che precede il sorgere del Sole o che segue il suo tramonto. Il crepuscolo è dovuto alla diffusione della luce solare attraverso gli strati dell'atmosfera sopra l'orizzonte dell'osservatore.

 

Culminazione: è il passaggio di un astro al meridiano, per effetto del moto diurno. Se avviene sopra l'orizzonte si chiama culminazione superiore, se avviene sotto l'orizzonte si chiama culminazione inferiore.

 

Cuspide: Il punto utilizzato anche per riferirsi all'inizio di una casa all'interno della carta del cielo. Quando un pianeta si trova a meno di 5° dalla cuspide che precede la nuova costellazione, si può già considerarlo affine alla seguente, poiché il suo moto è rivolto appunto a quella che sta entrando.

 

Cuspidi delle case: sono i punti in cui le linee di divisione tra una casa e l'altra intersecano l'eclittica.

 

HOME PAGE

 

dizionario sogni