DIZIONARIO ASTROLOGICO - E

 

 

  Eclisse di Luna: è l'oscuramento del disco lunare che, trovandosi sull'eclittica del Sole, durante un plenilunio, entra nel cono d'ombra o di penombra proiettato dalla Terra nel cielo. L’eclisse può essere parziale o totale.

 

Eclisse di Sole: è l'oscuramento del disco solare ad opera della luna che, trovandosi sull'eclittica, durante un novilunio, viene ad incrociare la linea visuale Terra-Sole, proiettando la propria ombra sulla terra. L’eclisse può essere parziale o totale.

 

Eclittica: orbita apparente descritta dal Sole nell’arco di un anno intorno alla Terra. A questa vengono di norma riferite le posizioni dei pianeti. Il suo nome lo prende perché è su questo circolo che avvengono le eclissi.

 

Effemeridi: raccolta di dati astronomici, che elenca le posizioni planetarie in modo dettagliato giorno, per giorno, la longitudine, la latitudine, la declinazione e il tempo siderale. In astrologia sono utilizzate per poter inserire i pianeti nella ruota zodiacale, e costruire il tema natale. Quelle più in uso sono di provenienza americana, poiché le tecnologie sono così avanzate da renderle più precise, al millesimo.

 

Elementi: sono le prime combinazioni tra una qualità attiva ed una passiva. Sono il fuoco (caldo e secco), l'aria (caldo e umido), l'acqua (freddo e umido), la terra (freddo e secco). Agli elementi sono stati associati gli umori umani a cui ha fatto riferimento nell’antichità, la medicina.

 

Elevazione: sinonimo di esaltazione.

 

Eliocentrico: è il sistema che pone il Sole al centro della rotazione dei pianeti in contrapposizione a quello geocentrico, che poneva la Terra al centro della rotazione.

 

Ellisse: è la forma descritta dai pianeti, nella loro orbita intorno al Sole. A causa della stessa, il percorso della Terra attorno al Sole non è regolare e varia, come varia anche il passo Lunare. I calendari utilizzati sono stati calcolati con la correzione di un giorno ogni quattro anni, perché tengono conto di questa particolarità.

 

Elongazione: distanza angolare fra un astro e il Sole, misurata dalla Terra.

 

Emiciclo: (e. solare o diurno) è la metà dello zodiaco che va dal Leone al Capricorno; e. lunare o notturno è la metà dello zodiaco che va, in senso inverso, dal Cancro all'Acquario.

 

Emisferi celesti: sono le due metà della sfera celeste separate dall'equatore, quella che contiene il polo nord è l'emisfero nord, quella che contiene il polo sud è l'emisfero sud.

 

Emisferi rispetto al meridiano: sono le due metà della sfera locale separate dal meridiano, quella che contiene il punto est è l'emisfero orientale o emisfero ascendente, quella che contiene il punto ovest è l'emisfero occidentale o emisfero discendente.

 

Emisferi rispetto all'orizzonte: sono le due metà della sfera locale separate dall'orizzonte, quella che contiene lo zenith è l'emisfero visibile, quella che contiene il nadir è l'emisfero invisibile.

 

Equatore: è il circolo massimo della sfera terrestre, che contiene tutti i punti equidistanti dai due poli celesti; corrisponde alla proiezione dell'equatore terrestre sulla sfera celeste. É suddiviso in 360 gradi equatoriali, a partire dal punto gamma. Tutti i gradi dell'equatore sorgono sempre nel punto est e tramontano sempre nel punto ovest, in tutti i giorni dell'anno e in tutte le località della terra. In astrologia l’intersezione dell’equatore con l’eclittica, segna l’origine delle ascensioni rette e della declinazione, che è la distanza che separa un astro dall’equatore, misurata sul meridiano passante per il centro dello stesso.

 

Equazione del tempo: (em) è la differenza temporale tra il tempo solare vero e il tempo solare medio. Si tratta della quantità di minuti e secondi che si devono aggiungere o togliere al tempo medio, per ottenere il tempo vero. Varia continuamente da zero a un massimo di 16 minuti circa, cambiando ogni anno, i suoi valori tornano uguali ogni quattro anni.

 

Equinozi: sono i due punti nei quali l'eclittica interseca l'equatore. Il Sole vi transita all'inizio della primavera (equinozio primaverile) a 0° Ariete, e all'inizio dell'autunno (equinozio autunnale) a 0° di Bilancia. Sul calendario terrestre, sono i due momenti in cui ha inizio la primavera e l’autunno.

 

Esagono: sinonimo di sestile.

 

Esaltazione: è la seconda dignità in ordine di importanza, rappresenta il luogo dello zodiaco dove >un pianeta esprime al massimo le sue caratteristiche siano esse positive o negative.

 

Esilio: è la debilità essenziale opposta al domicilio. Il pianeta perciò non è in grado di esprimersi efficacemente, indebolendosi.

 

Est, Ovest: sulla Terra, sono i due punti nei quali l'equatore attraversa l'orizzonte: l'est è il punto che sta a destra di chi è rivolto verso il punto nord, l'ovest è il punto che sta alla sua sinistra. Nel cielo, i due punti sono capovolti: est a sinistra - ovest a destra.

 

HOME PAGE

 

dizionario sogni