DIZIONARIO ASTROLOGICO - N

 

 

Nadir: punto della sfera terrestre opposto al luogo d’osservazione, posto nel punto in cui passa la verticale. Dall'arabo nazir, opposto (allo zenit).

 

Natale: o carta natale - carta del cielo redatta per il momento della nascita.

 

Natura elementare: (o natura essenziale) è la qualità di un pianeta in sé, indipendentemente dalla sua situazione accidentale nei segni.

 

Negativi: sono considerati negativi i segni: Toro, Cancro, Vergine, Scorpione, Capricorno, Pesci e i pianeti: Luna, Marte, Urano, Saturno, Nettuno e Plutone.

 

Nodi: sono i due punti nei quali un pianeta ha latitudine 0°, ovvero si trova sull'eclittica. Se il pianeta ha latitudine 0° e sta salendo sopra l'eclittica è nel suo nodo ascendente, se sta scendendo sotto l'eclittica è nel suo nodo discendente.

 

Nord, Sud: sono i due punti in cui il meridiano attraversa l'orizzonte: il nord è il più vicino al polo elevato; il sud è il più vicino al polo depresso.

 

Notturni: (pianeti n.) sono la Luna, Venere e Marte. Le prime poiché sono prevalentemente umide come la notte, mentre per il malefico vale un principio di equilibrio: il suo eccesso di secco viene temperato dall'umido della notte.

 

Novilunio: o Luna nuova, è la congiunzione tra la Luna e il Sole.

 

HOME PAGE

 

dizionario sogni