Scorpione  

 

 

 

Pur non essendo la più bella, possiede certamente la Venere più sensuale dello zodiaco, che le dona un magnetismo particolare, coinvolgente e sono soprattutto gli occhi che tradiscono questa carica interiore, che la rendono provocante e intraprendente. 

E' una femmina difficile, ma molto corteggiata  da chiunque ami il rischio e l'imprevisto.  Non è mai banale né scontata e da preda si trasforma abilmente in cacciatrice, anche se si concede soltanto quando ne ha voglia lei.

Sa penetrare l'apparenza e scoprire l'animo altrui. Colpisce con l'arma della seduzione la preda, nel suo punto più vulnerabile, e prima che questi se ne ne accorga, si troverà avvinto in una spirale calda e sensuale, che potrà soltanto essere il preludio di delizie future.

Vuole condurre lei il gioco, ma farà sempre in modo che sia il maschio a fare la prima mossa, per non depauperarlo della sua carica sessuale, alla quale risponderà colpo su colpo, con baci, abbracci e carezze focose, proprio come quelli che ama ricevere, prediligendo il contatto fisico irruente a pelle nuda.

Per contro, questa femmina può essere colei che non avendo superato tabù e preconcetti, sublima il proprio erotismo dedicandosi a imprese in cui il sesso sia bandito. Quando invece è libera da freni inibitori scioglie tutte le riserve e si lascia andare ad una vera orgia di piacere, in cui sadismo e masochismo si confondono in un gioco altamente erotico e anticonvenzionale, vissuto più  sul piano mentale della fantasia.   Ha tempi lunghi e non sempre raggiunge l'orgasmo, poiché non vuole rinunciare al piacere di desiderare. 

Molto cerebrale e tenebrosa, è capace di auto-erotizzarsi, preparandosi al piacere con maestria.  Attratta dalla gelosia si lascia andare a fantastiche ideazioni mentali. Se cattura l'attenzione di due maschi, non vuole che tanta energia virile vada sprecata in un duello, quindi orchestrerà la situazione in modo da poter elargire le sue grazie contemporaneamente e bearsi dell'infinito piacere generato più dalla situazione che dall'orgasmo finale.

Indice come lei affronta il piacere

Home