Acquario  

 

 

L'immagine è di Dorian Cleavenger - la piccola di Boris Vallejo

 

Poche donne sono capaci di esprimere la loro creatività e fantasia, con tanta originalità come fa questa nativa, lei nel suo genere, è unica, assolutamente inimitabile, non ha il complesso della prima donna e non vuole primeggiare, semplicemente vuole distinguersi e quindi cercherà sempre di stupirvi di apparirvi ogni volta diversa, ma nella rincorsa affannosa di questo risultato finirà inevitabilmente per percorrere sentieri già battuti e per vestire abiti già usati.

Lei è la regina dei tatuaggi, glieli troverete nei posti più impensati, ma anche il pearsing è di casa in questa costellazione, senza parlare dell’arte figurativa, lei non si limita a dipingere un quadro, ma a fare dei murales giganteschi.

Ma quando si tratta di parlare d’amore la musica cambia, ama la libertà e i grandi spazi, le comuni per intenderci o i luoghi romiti, dove fumare haschis fra amici. Se  la vorrete è proprio lì che dovrete andare a cercarla o a portarla, sì perché l’amore per lei è un fatto sociale, universale e non coinvolge soltanto due individui, ma l’universo intiero e non può amarvi se non siete disposti a condividere i vostri beni con gli altri, non può concedersi a chi non concede se stesso. Infatti non raramente scende in piazza a protestare per difendere i più deboli o le minoranze, lei saprà organizzare un sit-in in piena regola, per farsi arrestare da due poliziotti nerboruti e sentirsi una novella Giovanna d’Arco, immolata sull’altare della pace nel mondo, perché lei ama l’universo, ma sia ben chiaro che è no-global.

Preparatevi a vestire i panni del San Francesco e a dare tutto ai poveri e ai derelitti, iscrivetevi ad un’associazione di volontariato e partite per il Kenia o la Costa d’Avorio, meglio se in posti ove c’è la guerra, perché lei è una pacifista convinta e guai ai combattenti.  Ma le sue minoranze, lei le sceglie, se sono palestinesi o mussulmane meglio ancora, si sa lei non ha preconcetti e non ha paura del diverso, quindi che importanza ha se le donne in certi paesi vengono mutilate o assassinate, anche solo se subiscono una violenza sessuale. 

Lei è convinta che basterà il suo esempio a cambiare il mondo. Forse non riuscirà a cambiarlo, ma se la volete davvero conquistare voi dovrete certamente accettare il suo modo di viverlo e mettervelo addosso come una bandiera, pronti ai comandi della comune, a partire per ogni dove, ci sia un’ingiustizia, solo così avrete il suo amore, certo che dovrete accontentarvi di far l’amore in una tenda affollata o in una piazza, se vi va bene sotto un albero. 

Non offritele un albergo di lusso o una semplice pensione, lei non lascerà i compagni da soli, dovrete andare con lei se vorrete le sue grazie, magari partecipare a una marcia forzata per la pace o a un digiuno per le foche in Nuova Zelanda, insomma per combattere le ingiustizie del mondo, non si preoccuperà di farle subire a voi.  Auguri! E: ricordate di portarvi un quadrifoglio, non si sa mai dove andrete a finire, potreste essere catturato dai ribelli yemeniti e allora sì che saranno dolori, per voi naturalmente, perché lei da femminuccia, ne verrà certamente fuori indenne.

Indice la donna dei sogni

Home