MAGIE E MAGIE

24 giugno - San Giovanni

Solstizio d'estate

 

Il Sole ha attraversato il segno dei Gemelli, concludendo il suo lento passaggio nei 30 gradi che gli sono spettati e si sta inoltrando nel segno del Cancro.

Siamo entrati a pieno diritto nell'estate e i frutti fecondati nel Calendimaggio sono giunti a maturazione, per cui questo rituale vuole esprimere la completezza della maturazione dell'iniziato, che ora deve pensare a proteggere la sua evoluzione e per farlo il sacerdote-mago utilizzerà simbolicamente un pugnale rituale, inteso solo come potere e comando.

Le finalità principali risiedono nella protezione, che viene esercitata attraverso l’uso simbolico di un pugnale, che l’operatore utilizzerà in forma difensiva e non offensiva, per proteggere, chiedendo alle entità supreme di rispondere al suo comando equivalente ad una sua supplica.

 

al Dio Ra, in un tempio egizio

 

Motivazioni del rituale esoterico

- proteggere patrimoni e finanze in genere,

- proteggere la salute e proteggersi dagli incidenti,

- proteggere l'intero anno esoterico,

- superare tutti gli ostacoli incontrati nel percorso magico,

- facilitare nuove iniziative,

- acquisire conoscenza filosofica e potere magico.

L'orario di esecuzione è normalmente da considerare fra le ore 20 del 24 giugno e prosegue fino alle ore 6 del 25 giugno.

 

Materiale utilizzato per il rituale completo:

4 candele azzurre per l'altare - Giove

2 candele argento per eliminare le negatività - Luna

2 candele oro per ottenere successo e denaro - Sole

1 tappetino planetario lunare

1 tappetino planetario solare

incenso planetario misto: Giove

profumo planetario di Giove

 

HOME PAGE

Calendario presentazione