SAGGEZZA ARCANA - I PROVERBI - INTERPRETAZIONE dal 51 al 60

carta numero 51 - immagine raffigurante il proverbio: Ad ogni pasticciere il suo mestiere

51 - Ad ogni pasticciere il suo mestiere.

 

E' un suggerimento molto saggio che bisognerebbe accogliere. Ciascuno deve fare ci˛ che Ŕ all'altezza di fare bene, altrimenti meglio che ricorra all'aiuto di un esperto, o rischia di fare pasticci insanabili.

carta numero 52 - immagine raffigurante il proverbio: La paura aguzza l'ingegno

52 - La paura aguzza l'ingegno.

 

Se la situazione si presenta ancora leggera, non Ŕ il momento n cui si riesce a risolverla. quando le cose si faranno pericolose, allora lo stato di necessitÓ permetterÓ di trovare la giusta soluzione.

carta numero 53 - immagine raffigurante il proverbio: Non si pu˛ avere la botte piena e la moglie ubriaca

53 - Non si pu˛ avere la botte piena e la moglie ubriaca.

 

Non potrete avere tutto, ma vi troverete di fronte ad una scelta a cui non potrete sottrarvi. Se saprete accontentarvi potrete fare la scelta giusta.

carta numero 54 - immagine raffigurante il proverbio: Chi pi¨ ha pi¨ vuole

54 - Chi pi¨ ha, pi¨ vuole.

 

Le persone che non sanno fermarsi davanti all'esositÓ, non saranno mai soddisfatte. Vivranno sempre in continua competizione, rincorrendo ci˛ che non hanno, perchÚ nulla li potrÓ rendere felici.

carta numero 55 - immagine raffigurante il proverbio: Chi non si fida non Ŕ fidato

55 - Chi non si fida non Ŕ fidato.

 

Il proverbio Ŕ molto sofisticato, infatti indica che ciascuno misura gli altri con il proprio metro ed allora ecco che si spiega la diffidenza di alcuni, verso tutto e tutti.

Fate attenzione a queste persone.

carta numero 56 - immagine raffigurante il proverbio: Chi si assomiglia si piglia

56 - Chi si assomiglia si piglia.

 

Molte persone credono che siano sempre gli altri a sceglierli e quindi si assolvono. Ricordate che ognuno attira il proprio simile, quindi Ŕ dentro di voi che dovete cercare il difetto, da correggere.

 

carta numero 57 - immagine raffigurante il proverbio: Non tutto il male vien per nuocere

57 - Non tutto il male viene per nuocere.

 

 

Il proverbio ha valenza duplice, anche se appare negativo, in realtÓ dichiara apertamente che anche la situazione peggiore, ha un suo risvolto positivo.

Ci˛ che conta Ŕ saperlo capire e usarlo a fin di bene.

carta numero 58 - immagine raffigurante il proverbio: Chi va per mare naviga, chi resta a terra giudica

58 - Chi va per mare naviga, chi resta a terra giudica.

 

E' molto facile denigrare le esperienze altrui. Chi lo fa non ne ha di proprie e si limita a guardare il mondo che scorre sotto i suoi piedi. Giudicare Ŕ l'unica cosa che sa fare, ma senza esperienza lo fa male.

carta numero 59 - immagine raffigurante il proverbio: Morto un papa se ne fa un altro

59 - Morto un papa se ne fa un altro.

 

La frase Ŕ sibillina, indica che una situazione non va secondo i propri idesideri e potrebbe scoraggiarci. Ma suggerisce anche, che si possono prendere iniziative diverse.

Non tutto Ŕ perduto, basta  ricominciare.

carta numero 60 - immagine raffigurante il proverbio: Non c'Ŕ fumo senza arrosto

60 - Non c'Ŕ fumo senza arrosto

 

E' molto facile non riconoscere un problema, solo perchÚ non lo vediamo con i nostri occhi. Qui il fumo ha questa funzione, nasconde, ma cosa? La sostanza che c'Ŕ sotto e che sta bruciando, se non la togliete dal fuoco.

HOME PAGE